I nostri prodotti sono disponibili sul portale del MePA per la P.A. Scopri di più!
Ricevi la nostra newsletter

Cosa sono i generatori di ozono?

I generatori di ozono sono macchine per la sanificazione che, trasformando temporaneamente molecole di ossigeno in ozono, sanificano e deodorizzano gli ambienti chiusi grazie al potere ossidante dell’ozono che garantisce una giusta igienizzazione dell’ambiente.
Ivo Sassi
Settembre 4, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Indice

Tipologie di generatori di ozono

I generatori d’ozono sono un’eccellente soluzione per la decontaminazione di aria, acqua e corpi solidi, disinfettando ed eliminando odori, batteri, virus e acari. Esistono due principali tipologie: quelli che generano ozono nell’aria e quelli che generano acqua ozonizzata. I primi vengono utilizzati principalmente per il trattamento di ambienti e attrezzature, gli ultimi per sanificare acqua, alimenti e contenitori.

Generatori di ozono per l’aria

I generatori di ozono che producono aria ozonizzata sono utilizzati solitamente per sanificare ambienti come cucine, celle frigo o stanze di alberghi. Sanificando tramite un gas raggiungono qualsiasi superficie garantendo la sanificazione degli ambienti. Il funzionamento è estremamente semplice: basta attaccare il generatore alla corrente, evacuare la stanza e aspettare il tempo necessario per la sanificazione. Al completamento dell’operazione l’ozono ritorna ossigeno, lasciando l’ambiente completamente sanificato.

Generatori di ozono per l’acqua

Il sanificatore per acqua ozonizzata utilizza lo stesso principio del generatore di aria ozonizzata ma per l’acqua. Tramite un filtro per immettere l’ozono all’interno di contenitori per l’acqua. Utilizzato solitamente per conservare più a lungo i cibi e sanificare le piscine, riducendo le quantità di cloro utilizzato.

Applicazioni dei generatori di ozono

Settore Ho.Re.Ca.

I generatori di ozono vengono utilizzati per disinfettare ed eliminare odori, batteri e acari da stanze da alberghi e ospedali, da cucine e da attrezzature in sale operatorie. Ideali per la sanificazione di piscine riducendo il consumo di cloro e garantendo un’acqua più pulita e igienizzata.

Settore Agricolo

Gli ozonizzatori vengono utilizzati anche per la sanificazione barriques, tini, attrezzature, tubazioni e impianti di imbottigliamento.

Settore Nautica

I generatori di ozono sono impiegati anche per l’eliminazione di batteri, virus, acari e odori dagli interni di imbarcazioni, scafi o yatch.

Settore Industria

Ozonizzatori di aria e acqua per la deodorazione e la disinfezione di varie tipologie di ambienti. Ci raccomandiamo che le sanificazioni sono da eseguirsi durante le ore notturne o in assenza di personale.

Settore Automotive

I generatori di ozono per le auto, per l’eliminazione di batteri, virus, acari e odori in particolare quelli generati dal fumo di sigarette all’interno degli abitacoli.

Settore Alimentare

Per controllare la formazione di muffe e batteri nelle celle frigorifere o di stagionatura destinate alla conservazione di carni, verdure, formaggi e prodotti ittici migliorandone la qualità.

Ivo Sassi
Settembre 4, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Generatori di ozono

Macchine per la sanificazione che, trasformando temporaneamente molecole di ossigeno in ozono, sanificano e deodorizzano gli ambienti chiusi.
Vai a Generatori di ozono →

Compila il modulo contattare AfiCleaning

Grazie per aver compilato il modulo, clicca sul pulsante per scaricare la brochure

Compila il modulo per scaricare la brochure di Cosa sono i generatori di ozono?