I nostri prodotti sono disponibili sul portale del MePA per la P.A. Scopri di più!
Ricevi la nostra newsletter

Cosa sono le idropulitrici?

Le idropulitrici sono macchine per la pulizia che, tramite l’alta pressione, rimuovono lo sporco dalle superfici.
Marco Sassi
Settembre 3, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Indice

Tipologie di idropulitrici

Le idropulitrici si dividono secondo due parametri: il primo è se l’acqua utilizzata viene scaldata o meno, il secondo è l’alimentazione. Le idropulitrici che scaldano l’acqua vengono chiamate “a caldo”, mentre l’alimentazione può essere con motore elettrico o motore a scoppio.

Idropulitrici ad acqua calda

Sono macchine dotate di una caldaia interna che scalda l’acqua aggiungendo il calore alla forza pulente dell’alta pressione. La rimozione dello sporco grasso diventa più veloce ed efficace.

Idropulitrici ad acqua fredda

Diversamente da quelle ad acqua calda abbiamo le idropulitrici ad acqua fredda: macchine più semplici non dotate di caldaia.

Applicazioni delle idropulitrici

Le idropulitrici sono macchine per la pulizia estremamente versatili: per questo motivo vengono utilizzate in diversi settori per lavori di vario genere.

Settore agricolo

Per lavare e risciacquare ad alta pressione macchine, attrezzature agricole e pavimentazioni. La versione ad acqua calda facilita tutti questi tipologie di operazioni. Ideale in abbinamento a un lavabarriques per il lavaggio di botti e barriques.

Settore nautica

Per lavare e risciacquare ad alta pressione le carene delle imbarcazioni, componenti meccanici e pavimentazioni. Utili anche per la disincrostazione di tubi e condotti e per svuotare cisterne di grandi dimensioni.

Settore ho.re.ca.

Per lavare ad alta pressione automezzi, attrezzature, superfici, toilettes e tende esterne. Utili per la disotturazione di tubi o per svuotare e pulire piscine, cisterne e altri recipienti.

Settore industria

Per lavare ad alta pressione carrozzerie, attrezzature, superfici, pavimentazioni e manufatti. Fondamentale per sabbiare e rimuove intonaco dalle superfici, rimuovere graffiti e stasare tubazioni.

Settore alimentare

Per lavare ad alta pressione automezzi, ambienti, attrezzature e superfici. Consigliata un’idropulitrice ad acqua calda per rimuovere e scrostare lo sporco grasso derivato dalla lavorazione alimentare.

Settore automotive

Per lavare e risciacquare con acqua ad alta pressione le carrozzerie degli autoveicoli, i componenti meccanici e le pavimentazioni interne ed esterne di officine

Marco Sassi
Settembre 3, 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Idropulitrici

Macchine per la pulizia che, tramite l’alta pressione dell’acqua in uscita, rimuovono lo sporco dalle superfici.
Vai a Idropulitrici →

Compila il modulo contattare AfiCleaning

Grazie per aver compilato il modulo, clicca sul pulsante per scaricare la brochure

Compila il modulo per scaricare la brochure di Cosa sono le idropulitrici?